1- La domanda più importante

Prepara il tuo animo alla confessione

MISERICORDIA IO VOGLIO
 


 

Passando per la via, Gesù vide un uomo, un certo Matteo, il quale stava seduto dietro il banco dove si pagavano le tasse. Gesù disse: «Seguimi!». Quello si alzò e cominciò a seguirlo. (Matteo 9, 9)

Ecco: l'attenzione di Gesù non si rivolge ai peccati di Matteo.

Gesù si limita ad attrarre a sè
la coscienza di quest'uomo.

Semplicemente gli dice:
 «Seguimi».

Io, Gesù, chi sono per te?

Che c'è tra noi due?

Voglio seguirti
essere tuo discepolo.

Voglio incontrare te, Gesù, il risorto,
e vivere con te da risorto.

Dì anche a me, Gesù:
«Seguimi!».

Ora prova a interrogarti

Chi sei Gesù, per me?

Io, cosa conosco di te?
Come miglioro la tua conoscenza?

Quando e come ho avvertito la tua presenza?

Tu mi guidi, ma in modo misterioso,
un poco per volta.
Ti capisco e ti seguo, ogni volta?

Cosa sarebbe la mia vita senza di te?

CHI SEI, GESU'?