Atto di consacrazione del genere umano a Cristo Re

Appartieni a Gesù e troverai la vera libertà

Gesù, Redentore del genere umano,
siamo tuoi e tuoi vogliamo essere;
Ognuno di noi oggi
si consacra al tuo sacratissimo Cuore.

Molti non ti conoscono.
Altri disprezzano i tuoi comandi e ti ripudiano.
Gesù, con misericordia,
attira tutti al tuo sacratissimo Cuore.

Gesù, sii Signore non solo di chi ti è fedele.
Siilo 
anche di chi ti ha abbandonato
e vive nell'inganno e nell'errore.

Riporta tutti alla verità e all'unità della fede
perché si viva tutti in un solo ovile sotto un solo pastore.

Signore, custodisci la tua Chiesa nell'incolumità e nella libertà.
Custodisci tutti i popoli nella pace.
Da un capo all'altro della terra risuoni il Vangelo
e la lode al tuo Cuore che ci ama.

A te si canti gloria e onore
nei secoli dei secoli. Amen.

A chi recita privatamente l’atto di consacrazione è concessa l’indulgenza parziale.
L’indulgenza è plenaria, se la consacrazione viene recitata pubblicamente nella solennità di Cristo Re.