Dalla tomba vuota al mondo - Proporre

Ma tu, quando parli con gli altri, di cosa parli?

«Guai a me se non annuncio Cristo!».

«Annunciare il Vangelo per me è una necessità
e non un semplice vanto» (1Cor 9, 16)

Gesù sta chiamando proprio te
a essere nel mondo un "cristiano".

La consapevolezza che tutto ciò è proprio vero
sprigiona in te il bisogno di esprimere concretamente gioia
assieme a un senso di onore molto vivo ed evidente.

Ti fanno davvero vibrare queste parole del Signore:
«Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi». (Gv 15, 15). 

Così,
mentre agisci o parli
avverti che si stanno realizzando queste altre parole di Gesù:
«Vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto. E il vostro frutto rimanga». (Gv 15, 15)

In te sta crescendo fortemente un concreto senso di fiducia
nella realizzazione delle promesse fatte da Gesù.

Questo sta precisando in te il senso di obbedienza a Gesù
e lo fa irresistibilmente crescere.

Ti fa gioiosamente vivere la certezza
che nulla è inutile
e tutto serve a realizzare il disegno di vita voluto da Dio.

Vivi allegro
sapendo che tutto quanto è stato promesso
si realizzerà.

Vivi con lo stile di vita
di chi fermamente crede nell'aldilà.
 

Pratica
la lode ufficiale della Chiesa,
almeno in una qualche parte.

Clicca qui