Cinque sabati

I PRIMI CINQUE SABATI
La grande promessa del Cuore immacolato di Maria

Questa devozione si fonda sulle parole dette dalla Madonna a Lucia
il 13 giugno 1917:

Gesù vuole servirsi di te per farmi conoscere e amare.
Egli vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato
”.

In quella circostanza Maria fece vedere ai tre veggenti
il suo Cuore coronato di spine:
segno di amarezza per i peccati compiuti sulla terra.

Anni dopo,
il 10 dicembre 1925,
fu comunicata a Lucia una grande promessa.

Le apparve Maria
e al suo fianco un Bambino.
La Madonna gli teneva la mano sulle spalle
e, contemporaneamente, nell’altra mano
reggeva un cuore circondato di spine.

Il Bambino disse:

Abbi compassione del cuore della tua Madre Santissima trafitto da spine. Mentre gli uomini ingrati gliele configgono continuamente, nessuno compie atti di riparazione per strappargliele”.

E Maria aggiunse:

Guarda, figlia mia, il mio cuore continuamente cosparso di spine di uomini ingrati con bestemmie e malvagità. Consolami almeno tu e fa sapere questo:
A tutti coloro che per cinque mesi, al primo sabato, si confesseranno, riceveranno la santa Comunione, reciteranno il Rosario e mi faranno compagnia per quindici minuti meditando i Misteri, con l’intenzione di offrirmi riparazioni, prometto di assisterli nell’ora della morte con tutte le grazie necessarie alla salvezza
”.

Ecco come praticare questa devozione:

  • Confessione fatta con l’intenzione di riparare le offese rivolte al Cuore Immacolato di Maria.
  • Comunione fatta nel primo sabato del mese.
  • Confessione e Comunione ripetute per cinque mesi consecutivi, senza interruzione. Diversamente si ricomincia.
  • Recita del Rosario fatta con la stessa intenzione della Confessione.
  • Meditare per un quarto d’ora i misteri del Rosario sentendosi uniti a Maria.

Un confessore chiese a Lucia il perché del numero cinque.
Lei lo riferì a Gesù che le rispose:

Si tratta di riparare cinque bestemmie dirette al cuore immacolato di Maria contro
- la sua immacolata concezione
- la sua verginità
- la sua maternità divina e il rifiuto di riconoscerla madre degli uomini
- il diffondere nel cuore dei piccoli indifferenza, disprezzo e perfino odio contro questa madre Immacolata
- le offese alle sue immagini sacre
".

PREGHIERA AL CUORE IMMACOLATO NEL PRIMO SABATO DEL MESE

Cuore immacolato di Maria
voglio con cura e amore riparare
le tante offese lanciate contro di te.
Chiedo per loro perdono.
Sono avvolti da una ignoranza oscura e dannosa.
Chiedo anche perdono per le mie mancanze e ingratitudini.

Io credo quanto la Chiesa ha proclamato su di te.
Lo faccio anche per quelli che non credono.
Ti ringrazio per i tuoi innumerevoli benefici.
Lo faccio anche per chi non li riconosce.
Confido in te
e ti prego anche per chi non ti ama
e non ha fiducia nella tua materna bontà
e a te non ricorre mai.

Accetto volentieri pesi e sofferenze di oggi
e le offro per la salvezza dei peccatori.
Tu, converti tanti tuoi figli segnati da indifferenza e odio.
Difendimi dal potere del male
perché viva senza offendere Dio
già tanto offeso.
Conservami sempre fedele a questo spirito di riparazione
e fa' che imiti il tuo cuore
vivendo con sincerità, umiltà e mansuetudine.

Cuore immacolato di Maria,
a te sia sempre lode, amore, benedizione.
Tu prega per tutti
per il presente e per l’ora della morte. Amen.

ATTO DI CONSACRAZIONE E RIPARAZIONE AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Vergine santissima e Madre nostra,
tu mostri il tuo cuore cosparso di spine,
simbolo di bestemmie e ingratitudini.
Tu hai chiesto amore e riparazione.
Come figlio ti voglio ascoltare.

Voglio riparare
il male fatto contro il tuo cuore addolorato e immacolato.
In particolare
voglio riparare le bestemmie
dette contro la tua immacolata concezione
e la tua santa verginità.

Molti, purtroppo, negano che tu sei madre di Dio
e non ti accettano come madre di tutti gli uomini.
Altri profanano le tue Immagini.
Altri ancora alimentano nel cuore dei bambini
indifferenza, disprezzo e anche odio contro di te.

Vergine santissima,
ti onoro e prometto di riparare questi peccati.
Non sono sempre degno di te.
Per questo ti chiedo amore e perdono
e invoco la salvezza promessa nelle apparizioni di Fatima.

Mi consacro interamente al tuo cuore Immacolato.
Sii per me e per tutti protezione.
La tua luce mi sveli la strada che fa giungere a Dio,
unica fonte di pace e di gioia. Amen.

Salve Regina.